Utilizzando questo sito accetti la nostra cookie policy.
ok
1
Revisione Bitcoin Superstar
4.8 Vota
2
BTC-Prestige Revisione
4.7 Vota
3
Crypto-Genius Revisione
4.7 Vota
4
Revisione ProfitMaximizer
4.6 Vota
5
Bitcoin Revival Revisione
4.6 Vota

Tutto quello che dovresti sapere sul trading di Bitcoin in Turchia

Al momento, il governo turco sta ancora decidendo cosa fare con le criptovalute. Puoi comunque utilizzare questa opportunità e fare trading o investire nel settore delle criptovalute senza che ti preoccupi che sia illegale.

Inoltre, il paese può aiutarti nel caso in cui entri in una controversia o una società o una persona ruba criptovalute per te. La Turchia quindi ti aiuterà e indagherà a fondo sul caso, a differenza di molti altri paesi.

Lo scambio e le politiche più sicuri sulla crittografia in Turchia

Poiché la Turchia non ha alcuna regolamentazione relativa al settore delle criptovalute, qualsiasi scambio che accetta utenti dalla Turchia può essere utilizzato per il trading. Ad esempio, puoi utilizzare Coinbase, un sito di investimento crittografico intuitivo. È comodo da usare e altamente funzionale allo stesso tempo.

Per quanto riguarda le politiche, il futuro dirà cosa pensa il governo della criptovaluta e cosa vuole farne. Attualmente, puoi utilizzare qualsiasi scambio internazionale e scambiare criptovalute in qualsiasi modo tu voglia a meno che non infranga la legge e rubi denaro.

articoli Correlati
Vedi tutto
Romania
Trading di Bitcoin in Romania, migliori scambi e come trovarne uno buono
Leggi la recensione
Iceland
Termini e regole particolari del trading di criptovalute in Islanda
Leggi la recensione
Croatia
Caratteristiche di base del trading di criptovalute in Croazia
Leggi la recensione
Denmark
La Danimarca è alla ricerca di uno status legale migliore per il trading di criptovalute
Leggi la recensione
Belgium
Il Belgio ha bisogno di un nuovo quadro normativo per il trading di criptovalute
Leggi la recensione